Watch videos with subtitles in your language, upload your videos, create your own subtitles! Click here to learn more on "how to Dotsub"

IBU Webinar PsO 2019 december 11.

0 (0 Likes / 0 Dislikes)
Cari colleghi, benvenuti. Sono il Prof. Kristian Reich, dermatologo che opera ad Amburgo e Berlino. Insieme al mio collega, il Prof. Dott. Augustin, vorremmo fare qualcosa che potrebbe non sembrare interessante, ma che in realtà è molto importante. Parleremo dei diversi metodi che permettono di confrontare farmaci anche in assenza di studi comparativi. Perché è importante? Perché nella pratica medica dobbiamo prendere decisioni relative alla terapia, per cui dobbiamo sapere, tra tutti i farmaci, quali sono più efficaci e quali sono più sicuri; dovremmo seguire una pratica basata sulle evidenze, ma non sono disponibili studi comparativi per tutti i farmaci. La network meta-analysis potrebbe essere la soluzione, permettendoci di fare confronti anche in assenza di studi testa a testa. In cosa consiste? Io e il Prof. Augustin lavoriamo nell'industria farmaceutica, e vi assicuro che quando si tratta di network meta-analysis non c'è un elemento soggettivo (o almeno, non evidente, ne parleremo in dettaglio tra poco), tutte le aziende e i dermatologi dovrebbero usare questa metodologia. In cosa consiste? Inizierò illustrando il problema: questa slide mostra un aumento costante del numero di farmaci, tra cui terapie biologiche o orali, per il trattamento della psoriasi. Allo stesso tempo, mostra un aumento esponenziale dei test clinici. In che modo è possibile registrare tutti questi risultati e sfruttarli al meglio? Questa è la domanda alla base della network meta-analysis. Questa slide offre un quadro degli studi testa a testa condotti finora. Ad esempio, l'anti-TNF Adalimumab è stato confrontato con Guselkumab e Risankizumab. L'Ustekinumab è stato confrontato in numerosi studi con Ixekizumab, Brodalumab, Secukinumab, Risankizumab. Tuttavia, alcuni farmaci non sono stati confrontati. Ad esempio, non ci sono studi di confronto diretto tra Ixekizumab e Secukinumab o tra Ixekizumab e Brodalumab. Con l'aiuto di questa slide vi spiegherò il principio base del confronto indiretto. Come vedete, sia Ixekizumab che Secukinumab sono stati confrontati direttamente con Etanercept. Si possono normalizzare i dati al braccio trattato con Etanercept: si può usare il braccio trattato con Etanercept come un ponte per confrontare indirettamente Ixekizumab e Secukinumab. Se eseguito tra due farmaci, è un confronto indiretto singolo, ma se si raggruppano tutti gli studi di confronto diretto, allora si può creare una rete ed eseguire confronti indiretti multipli; in sintesi, questo è il modo in cui funziona la network meta-analysis. Il problema principale è il seguente: il numero di farmaci biologici è in continuo aumento, così come quello degli studi di confronto diretto, ma il numero di farmaci biologici è sproporzionato rispetto agli studi di confronto disponibili. La domanda a cui la meta-analysis cerca di dare una risposta è come fare studi di confronto indiretti per capire l'azione dei diversi farmaci. Ecco una panoramica sulle metodologie di studio in ordine di complessità crescente. Lo studio di confronto diretto (es. Secukinumab vs Guzelkumab) è il più semplice. Con più studi di confronto diretto dello stesso tipo si può fare una meta-analysis. Ad esempio, se abbiamo due studi di confronto tra Risankizumab e Ustekinumab, possiamo fare una meta-analysis esaminando diversi studi dello stesso tipo.

Video Details

Duration: 30 minutes and 42 seconds
Country:
Language: English
License: Dotsub - Standard License
Genre: None
Views: 11
Posted by: gabriella61 on Feb 19, 2020

IBU Webinar PsO 2019 december 11.

Caption and Translate

    Sign In/Register for Dotsub above to caption this video.